Cronaca

Agente penitenziario uccide moglie e figlie e poi si suicida

Tragedia familiare a Orta Nova, nel Foggiano

Tragedia familiare a Orta Nova, nel Foggiano. Un agente penitenziario di 53 anni ha ucciso a colpi di pistola la scorsa notte la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni, e poi si e' ucciso.

E' avvenuto in un appartamento in pieno centro. Sono in corso le indagini dei carabinieri, contattati dall'uomo prima di spararsi un colpo alla testa.

(ITALPRESS)