Plauso di Don Giorgio Occhipinti

L'immagine della Madonna del Rosario in ospedale a Ragusa

Il quadro portato in Pediatria

L'immagine sacra della Madonna del Rosario, proveniente dalla chiesa dell’Ecce Homo, a Ragusa, è stata portata in visita al reparto di Pediatria dell’ospedale Giovanni Paolo II. Ad accogliere le catechiste e i ragazzi è stato il cappellano ospedaliero, don Giorgio Occhipinti, direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale della salute.

“Vorrei fare i miei personali complimenti alla parrocchia, al parroco, il sacerdote Giovanni Bruno Battaglia e a tutti coloro che hanno dato vita a questo momento – spiega don Occhipinti – perché sono stati semplicemente straordinari. Le corsie del nuovo ospedale si sono animate in maniera piacevole grazie a questa entusiasmante presenza religiosa. Stiamo parlando di un esempio tangibile di parrocchia missionaria che merita tutta la nostra attenzione e a cui va, a nome dell’ufficio, tutta la mia grande gratitudine. Per i malati, un’occasione speciale di conforto. Che merita attenzione. La cura dei malati e degli ultimi deve rimanere sempre uno dei punti fermi della nostra azione di credenti. Aiutare chi soffre ci dà la possibilità di comprendere davvero qual è il senso del Vangelo”.