Sport

Beffa Inter, Barcellona rimonta e vince 2-1 al Camp Nou

L'impresa di Conte non è arrivata

Serviva l'impresa a Conte e l'impresa non e' arrivata. Ma e' stata un'Inter convincente quella sconfitta dal Barcellona per 2-1 al Camp Nou in Champions League.

La squadra nerazzurra passa subito in vantaggio con Lautaro, impone il proprio gioco in ripartenza per 45' ma cala nella ripresa e subisce la rimonta blaugrana firmata da Suarez. Come da pronostico la squadra nerazzurra mantiene un baricentro basso alla ricerca dell'immediata verticalizzazione verso Lautaro e Sanchez al momento della riconquista della palla. E al 3' c'e' il vantaggio nerazzurro: sugli sviluppi di un rimpallo, Busquets lancia involontariamente Lautaro autore dell'1-0 con un diagonale vincente. Nel primo tempo il possesso palla sorride al Barcellona (65%) ma le occasioni da gol sono tutte per l'Inter: al 32' Sanchez scarica per l'accorrente Barella il cui tiro a botta sicura viene deviato in angolo.

Al 40' si scatena Sensi: l'ex Sassuolo prima ci prova con un tiro di poco alto dal vertice dell'area, poi serve una palla perfetta per Sanchez impreciso di testa da pochi passi. Nella ripresa il Barcellona e' un lontano parente della squadra spenta del primo tempo e il pareggio non tarda ad arrivare: Suarez raccoglie un cross di Vidal, da poco entrato, e al volo trova l'angolino basso dove Handanovic non puo' arrivare. L'Inter prova a riprendere in mano la partita ma all'85' c'e' il vantaggio blaugrana: Messi guida la ripartenza e serve Suarez che si beve Godin e batte Handanovic per il definitivo 2-1.

(ITALPRESS)