Cultura

Ritornano a Ragusa, Modica e Scicli Le Vie dei Tesori

Tra campanili, fabbriche del cioccolato e grotte

0

0

0

0

0

Ritornano a Ragusa, Modica e Scicli Le Vie dei Tesori Ritornano a Ragusa, Modica e Scicli Le Vie dei Tesori

Le Vie dei Tesori ritornano a Ragusa, Modica e Scicli, tre weekend dal 4 al 20 ottobre. Il RagusaShire, è alla sua seconda esperienza per viaggiatori appassionati: si “volerà” di campanile in campanile, si scoprirà dove nasce il cioccolato degli atzechi, si scenderà nelle grotte nascoste per scoprirvi un presepe. Tra l’altro, visitabili con gli stessi coupon validi per le tre città.

Le Vie dei Tesori nel Ragusano si aprirà venerdì prossimo, e durerà tre weekend, fino al 20 ottobre, in contemporanea con Palermo (che apre 170 luoghi per cinque fine settimana) e Catania (50 luoghi). L’edizione ragusana del festival verrà presentata alla stampa domani, mercoledì 2 ottobre alle 11,30 nella sala Giunta del Comune di Ragusa (corso Italia 71) dal sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì e dall’assessore al Turismo Francesco Barone, dall’assessore al Turismo, Sport e spettacolo del Comune di Modica, Maria Monisteri, da Caterina Riccotti, assessore Cultura, Turismo e Sport del Comune di Scicli; e da Laura Anello, presidente dell’associazione Le Vie dei Tesori, alla presenza dei numerosi partner istituzionali e privati. 

0

0

0

0

0

Commenti
Ritornano a Ragusa, Modica e Scicli Le Vie dei Tesori
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Presentato a Poggibonsi il libro dell'ispicese Monaca su la Pira
News Successiva
Scicli ricorda il maestro Piero Guccione