Tcenologia

Batterie smartphone, ecco come farle durare di più

Quelle al litio hanno caratteristiche diverse

Esistono degli accorgimenti per far sì che la durata della batteria del nostro smartphone sia più lunga possibile. Le batterie a litio hanno una durata ben precisa: dopo circa 300-400 cicli di ricarica iniziano a "morire". Per utilizzare al meglio la batteria dello smartphone, bisogna imparare a conoscerne alcune caratteristiche.

Chi ha utilizzato i telefonini dei primi anni 2000, sa benissimo che la batteria doveva essere scaricata fino allo spegnimento del dispositivo. E poi ricaricata fino al 100%. Con le batterie a litio attuali questo comportamento è sbagliato. Esse non devono essere scaricate fino allo 0%. Il modo corretto di ricaricarle è collegarle alla corrente quando hanno ancora il 20% di autonomia e staccarle quando arrivano all’80%. Ricariche più brevi e continue ne allungano l'efficienza. Bisogna sempre utilizzare cavi originali, soprattutto quando si ha a che fare con un iPhone.

Se perdete il cavo, acquistatene uno originale. Attenzione alle alte temperature soprattutto in estate., ricaricare lo smartphone in un luogo fresco, diminuire la luminosità dello schermo, impostare la luminosità adattiva: grazie ai sensori presenti sul dispositivo, è lo smartphone ad adattare la luminosità. evitate le funzionalità inutili che fanno scaricare la batteria dello smartphone: rete dati sempre attiva, GPS, Bluetooth, Wi-Fi.