Milano

Dal 27 settembre torna trieste Next, si parlerà di big data

Giunto all'ottava edizione

Giunto alla sua ottava edizione, Trieste Next, festival della ricerca scientifica, avra' inizio il 27 settembre, giorno in cui si terra' anche La Notte Europea Dei Ricercatori.

La manifestazione - presentata oggi a Milano - e' stata scelta dalla Commissione Europea come punto di riferimento in Italia per le iniziative legate alla divulgazione scientifica. Il festival durera' tre giorni e avra' tra gli ospiti e tra i relatori figure di spicco della ricerca e dell'innovazione. Le due grandi tematiche affrontate in questa edizione saranno i Big Data e la Deep Science. Il direttore Antonio Maconi sottolinea che "Trieste e' la capitale della scienza in Italia. Ospita due universita', un centro di ricerca e 35 istituti di ricerca internazionali. E' dunque una citta' che esprime un patrimonio formidabile per la ricerca scientifica.

Vogliamo riuscire a promuovere un nuovo approccio: da questa mole enorme di dati che tutti noi produciamo dobbiamo riuscire a trarre delle informazioni che siano utili alla ricerca e allo sviluppo, che aiutino la ricerca in ambito medico, ambientale, climatico e produttivo". Per Roberto Di Lenarda, rettore dell'Universita' degli Studi di Trieste, "Trieste Next e' una manifestazione che unisce tutte le istituzioni scientifiche della citta' in un evento che ha la capacita' di far vivere tra la cittadinanza le tematiche della scienza. L'argomento di quest'anno ha una grande rilevanza nella vita delle persone. Ogni ambito sara' interessato a breve dalla gestione dei Big Data.

Vogliamo porre il focus anche sulle ricadute etiche, filosofiche e legali che hanno queste tematiche. Essere qui a Milano significa dare all'iniziativa un respiro nazionale".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News