Sport

Viola, Samp e Bologna avanti in Coppa Italia, fuori Brescia e Verona

Nel terzo turno

Serie A promossa quasi a pieni voti. A una settimana dalla prima di campionato, debutto ufficiale nel terzo turno di Coppa Italia per 12 squadre (Genoa e Parma comprese) e solo le neopromosse Brescia e Verona mancano la qualificazione.

Avanti tutte le altre, anche se qualcuna - vedi Fiorentina e Cagliari - con qualche patema di troppo. I viola superano 3-1 in rimonta il Monza (doppietta Vlahovic) e sfideranno il Cittadella, mentre il Brescia, nel giorno dell'annuncio di Mario Balotelli, cede ai supplementari contro il Perugia. Per gli umbri c'e' ora il Sassuolo, a cui basta il diagonale vincente di Traore' al 9' per superare lo Spezia. Fuori il Verona (1-2 con la Cremonese ai supplementari, grigiorossi contro l'Empoli), il Cagliari gioca in dieci per un tempo ma batte 2-1 il Chievo e da' appuntamento alla Samp, che passa a Crotone 3-1: a Molina replicano Caprari, Quagliarella su rigore e Maroni.

Il Lecce spazza via la Salernitana di Ventura 4-0 (doppietta Lapadula), avanti la Spal (3-1 sulla Feralpisalo' con due gol di Valoti), al quarto turno si affronteranno Udinese (3-1 sul Sudtirol con doppietta di Mandragora) e Bologna (3-0 al Pisa). Il Parma, vittorioso ieri sul Venezia, trovera' sulla sua strada il Frosinone di Alessandro Nesta (5-1 al Monopoli) mentre a sfidare il Genoa sara' l'Ascoli, che con due gol di Scamacca nella ripresa piega il Trapani.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News