Gwangju

Italnuoto d'argento nella staffetta mista ai Mondiali di fondo

Seconda medaglia per l'Italia

Seconda medaglia per l'Italia del nuoto di fondo ai Mondiali in corso di svolgimento a Gwangju, in Corea del Sud. Dopo il bronzo di Rachele Bruni nella 10 chilometri, gli azzurri hanno conquistato l'argento con la staffetta mista sui 5.000 metri nella rada dell'Expo Ocean Park.

Protagonisti, oltre alla stessa Bruni, Giulia Gabbrielleschi, Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri, battuto in volata dal tedesco Rob Muffels (12'23"9) ma bravo a precedere lo statunitense Michael Brinegar nell'arrivo al fotofinish. "Sto imparando tanto e avro' una stagione intera per migliorare ancora in questa disciplina - ha osservato l'olimpionico - Per tutta questa settimana mi do la sufficienza: oggi abbiamo vinto un argento mondiale che corona tutti gli sforzi fatti ed e' un buon punto di partenza per alimentare il sogno olimpico". Ora Paltrinieri potra' concentrarsi sulle sfide in piscina. Nella giornata mondiale in Corea del Sud ottima prestazione per il Setterosa: le azzurre della pallanuoto hanno battuto la Cina per 14-6 vincendo il girone D e strappando il biglietto per i quarti, dove lunedi' affronteranno la vincente della sfida tra Ungheria e Nuova Zelanda.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News