Cronaca

Spacciatori della movida arrestati dai Carabinieri di Ragusa

Sequestrata marijuana e cocaina

0

0

0

0

0

Spacciatori della movida arrestati dai Carabinieri di Ragusa Spacciatori della movida arrestati dai Carabinieri di Ragusa

Spacciatori della movida notturna arrestati dai Carabinieri a Marina di Ragusa e a Santa Croce Camerina. Anche durante quest’ultimo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno presidiato il territorio della giurisdizione con numerose pattuglie al fine di contrastare i furti in abitazione, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il primo arresto è stato effettuato a Marina di Ragusa, sul molo di levante del porto turistico, luogo frequentato da numerose comitive di giovanissimi. È stato proprio lì che durante un controllo effettuato dalla Stazione di Marina di Ragusa i militari si sono accorti di alcuni movimenti sospetti ed hanno fermato un senegalese. I Carabinieri hanno quindi perquisito il 32enne ed hanno trovato, occultati nelle tasche e nei calzini 8 involucri contenenti marijuana per un totale di 7 grammi circa. La sostanza era sicuramente destinata allo spaccio ed è stata quindi sequestrata, mentre l’uomo, sinora incensurato, è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari. Nella stessa notte a S. Croce Camerina la Sezione Radiomobile del Nor della Compagnia di Ragusa ha proceduto ad un secondo arresto.

Si è trattato in questo caso di un 39enne tunisino trovato in possesso di 10 grammi di cocaina ed una dose di eroina destinate allo spaccio. L’uomo, già noto alle Forze di Polizia è stato associato alla Casa Circondariale di Ragusa. Tutto lo stupefacente sequestrato sarà sottoposto alle consuete analisi qualitative presso il laboratorio dell’ASP di Ragusa. 

0

0

0

0

0

DrogaCarabinieriSpacciatoriArrestati
Commenti
Spacciatori della movida arrestati dai Carabinieri di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Lorenzo Trovato, sciclitano trovato morto in un casolare a Pozzallo
News Successiva
Aggredisce ausiliaria del traffico a Modica, denunciato 64enne