Cronaca

Sequestrata nel ragusano maxi cava con rifiuti tossici

In località Piano Guastella di Vittoria

I Carabinieri del NOE di Catania hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo di una cava dismessa in localita' Piano Guastella di Vittoria nel ragusano utilizzata come discarica abusiva di rifiuti tossici pulverulenti.

Secondo le prime rilevazioni nella vastissima cava, che ha un'estensione di circa 8.000 mq. sono stati riversati, ad oggi, non meno di 30.000 tonnellate di rifiuti speciali pericolosi di varia natura. Vi sono elementi per ipotizzare che si tratti di rifiuti che oltre ad avere un elevato grado di pericolosita' possano essere anche potenzialmente nocivi e/o tossici per la salute. Ai titolari e responsabili legali delle societa' coinvolte e' stato notificato un avviso di garanzia emesso dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania con il quale sono state loro contestati i reati di associazione per delinquere e attivita' organizzate per il traffico illecito di rifiuti.

Il valore del bene sequestrato supera il milione di euro.

(ITALPRESS)