Dichiarazione dell'assessore Cassibba

Comiso riceve 130 mila euro dal Ministero dello sviluppo economico

Serviranno per la ristrutturazione scolastica

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato centro trenta mila euro per il Comune di Comiso che serviranno per una ulteriore opera di riqualificazione e ristrutturazione scolastica. L'assessore ai lavori pubblici, Roberto Cassibba spiega che si tratta del decreto crescita grazie al quale, in base al numero di abitanti, ogni comune d’Italia può beneficiare.

Secondo i parametri previsti, per Comiso sono stati stanziati cento trenta mila euro da impegnare in progetti di efficientamento energetico e riqualificazione di edifici pubblici e edifici scolastici. Per cui – continua l’assessore Cassibba – stiamo già lavorando alla realizzazione del progetto di efficientamento e riqualificazione della materna Don Bosco di via Roma che da anni, necessita di interventi migliorativi. Il progetto in pratica già finanziato da queste somme stanziate dal Ministero, prevede l’utilizzo di pannelli foto voltaici, il rifacimento di tutti gli infissi con relativi frangisole e la riqualificazione di tutto l’immobile.

Puntiamo soprattutto alle scuole – conclude Roberto Cassibba – perché siamo particolarmente attenti e sensibili alle necessità dei nostri bambini che hanno il diritto di svolgere le loro attività in ambienti confortevoli e sicuri”.  

 
Commenta la News