Eletto il nuovo direttivo

I nuovi volti della Pro Loco di Comiso

Assegnate le cariche per i prossimi 4 anni

La Pro Loco di Comiso ha un nuovo direttivo. E' stato eletto dall'assemblea dei soci e resterà in carica per i prossimi quattro anni. Nel corso della prima riunione sono state assegnate le cariche. Presidente è stata eletta la prof.ssa Maria Stella Micieli, docente di greco e latino presso il Liceo Classico di Comiso, vicepresidente e tesoriere il rag. Salvatore Vaccaro.

Segretaria è stata eletta la prof.ssa Teresa Noto, anche lei docente di lingue antiche presso il liceo classico. Ad affiancarli i consiglieri prof.ssa Pina Battaglia, ins. Lina Vacante, rag. Lucia Sidoti e il dott. Mario Spataro, che hanno fatto parte anche del vecchio consiglio di amministrazione, e la prof.ssa Rosanna Distefano, nuovo ingresso nel consiglio di amministrazione, come il presidente e il segretario. Accanto a loro la prof.ssa Tina Vittoria D’Amato, presidente emerito della Pro Loco di Comiso, che grazie alla sua esperienza, maturata nei 52 anni trascorsi ai vertici dell’associazione, sarà un punto di riferimento e guida per il nuovo direttivo.

"Sono onorata- ha detto il presidente- di essere stata chiamata ad un ruolo di così grande responsabilità. La pro Loco a Comiso è un punto di riferimento culturale molto importante e nel segno della continuità ci adopereremo per attività rivolte non solo ai soci ma a tutta la cittadinanza comisana".