Attualità

Un poster per la pace, solidarietà e salute a Ragusa

Il Lions Club Ragusa ha aderito al concorso

0

0

0

0

0

Un poster per la pace, solidarietà e salute a Ragusa Un poster per la pace, solidarietà e salute a Ragusa

Il Lions Club Ragusa Host ha aderito al concorso “un poster per la pace, solidarietà e salute.” Un'occasione che viene fornita agli studenti.

Il Lions Club Ragusa Host ha aderito al concorso “un poster per la pace, solidarietà e salute.” Un’occasione che viene fornita agli studenti per impegnarsi su tematiche sociali di grande attualità e per sottolineare l’importanza della pace, della solidarietà e, del bene prezioso quale, la salute.

Il concorso, infatti, sollecita i ragazzi a condividere, attraverso la realizzazione di un poster, la loro idea e con la loro capacità creativa, di rappresentare una cultura positiva intrisa di valori. Oggi pomeriggio, 11 aprile alle 17.00, nella sede dell’Ordine dei Medici di Ragusa, il presidente del Lions Club Ragusa Host, dott. Salvatore D’Amanti, premierà gli alunni artisti che hanno partecipato al concorso. Il tema di quest’anno: “la solidarietà è importante; la pace è salute” – ha dichiarato il presidente, dott. D’Amanti. - Desidero esprimere un forte plauso per l’’impegno profuso che questi ragazzi hanno dimostrato realizzando opere molto belle dove traspare un coinvolgimento anche emotivo perché si avverte che le problematiche trattate sono vissute come un valore fondante della vita di questi ragazzi.

Un’apposita commissione di esperti, ha esaminato gli elaborati e decretato i vincitori.» 

0

0

0

0

0

Poster
Vita
Solidarietà
Salute
Commenti
Un poster per la pace, solidarietà e salute a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, domani 12 aprile riapre la Crocevie Cava Ispica
News Successiva
Raddoppio Ragusa-Catania, Musumeci convoca sindaci il 12 aprile