Roma

Torneo centri territoriali Figc-Sgs, conclusa fase regionale

Iniziativa promossa dal Settore Giovanile e Scolastico

Primi verdetti nella seconda edizione del Torneo dei Centri Federali Territoriali, l'iniziativa promossa dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc, grazie al supporto di Ferrero, attraverso il progetto Kinder+Sport, e da Eni, parte integrante dell'attivita' del Programma di Sviluppo Territoriale avviato dalla Federazione.

Terminate le gare di ritorno della Fase Regionale, che ha impegnato le formazioni Under 14 maschili dei 50 poli d'eccellenza presenti in tutte le Regioni italiane, sono 20 le squadre qualificate al successivo turno Interregionale: cinque quadrangolari, stabiliti in base alla collocazione geografica dei CFT rimasti in corsa (Nord-Est, Nord-Ovest, Centro-Nord, Centro-Sud, Sud). I 700 giovani atleti coinvolti si sono sfidati in una serie di prove tecniche (gare 5vs5, 9vs9 e shoot out), che hanno poi definito i risultati validi per stilare le classifiche finali.

Un evento di grande importanza per il Settore Giovanile e Scolastico e per l'attivita' legata alla crescita del movimento giovanile, affrontata con entusiasmo e partecipazione da ragazzi, staff e genitori. Conclusa la parte di gioco, i partecipanti sono stati infatti coinvolti nel consueto terzo tempo: un momento conviviale dedicato a tutti i protagonisti di queste giornate. Nei prossimi giorni il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC comunichera' le date e le sedi dei prossimi raggruppamenti Interregionali, il penultimo atto prima della Fase Finale in programma dal 6 al 9 giugno a Tirrenia (Pisa).

Questi i centri federali territoriali qualificati alla fase interregionale: Silvi, Cosenza, Casalnuovo, Castenaso, Sorbolo, San Giorgio di Nogaro, Formello, Alassio, Cologno al Serio, Quarto Oggiaro, Recanati, Ruvo di Puglia, Parabita, Palermo, Egna, Solomeo di Corciano, Grumolo delle Abbadesse.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News