Attualità

Meteo, forte vento e mareggiate: attivata protezione Civile a Ragusa

Lo annuncia il sindaco Peppe Cassì

0

0

0

0

0

Meteo, forte vento e mareggiate: attivata protezione Civile a Ragusa Meteo, forte vento e mareggiate: attivata protezione Civile a Ragusa

Il sindaco di Ragusa Peppe Cassì da ieri sera ha attivato il presidio territoriale di Protezione Civile per allerta meteo maltempo Protezione Civile

Attivato da ieri sera, 20 marzo, a Ragusa il presidio di Protezione Civile per allerta meteo gialla. L’iniziativa arriva dopo il bollettino regionale di Protezione Civile che segnala per oggi, 21 marzo, una possibile criticità in evoluzione per venti da forti fino a burrasca provenienti dai quadranti orientali e significative mareggiate sulle zone costiere della Sicilia sud orientale.

Per le possibili condizioni meteo avverse segnalate, il Sindaco Giuseppe Cassì ha attivato il presidio territoriale di Protezione civile per il monitoraggio delle aree a rischio. In via precauzionale per la giornata di domani è stata disposta la chiusura delle ville comunali e dei cimiteri. La struttura comunale di Protezione Civile, di Viale Napoleone Colajanni, 69 pertanto invita: i diportisti a rafforzare gli ormeggi e mettere a riparo le imbarcazioni; i cittadini a stare lontani da alberi, strutture precarie e vulnerabili; i commercianti a controllare l’ancoraggio di strutture all’esterno delle proprie attività; i gestori di impianti pubblicitari e destinati alle affissioni a verificare la tenuta delle proprie installazioni; le imprese di costruzioni a controllare ponteggi, gru e ogni altra struttura presenti nei cantieri edili.

Sono attivate comunicazioni e aggiornamenti continui con le strutture dei comuni limitrofi e con le strutture regionali e nazionali. Il primo cittadino rivolge alla cittadinanza la raccomandazione di prestare la massima attenzione negli spostamenti. 

0

0

0

0

0

Meteo
Maltempo
Protezione
Civile
Allerta
Commenti
Meteo, forte vento e mareggiate: attivata protezione Civile a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Questi fantasmi a Modica: sold out
News Successiva
Pozzallo, ripristinata copertura del tetto Istituto Pandolfi