Cultura

Iniziativa di Liber@rte

Laboratorio di Cinema a Comiso

Primi appuntamenti 17 e 24 febbraio

0

0

0

0

0

Laboratorio di Cinema a Comiso Laboratorio di Cinema a Comiso

“Laboratorio di cinema” è l’ultimo degli eventi organizzati dall’associazione Liber@rte di Comiso che, già dalla sua fondazione, ha incassato grandi consensi e una costante e nutrita partecipazione. “ Progetto ambizioso che, anche stavolta, ha registrato un grande interesse e molti partecipanti – ha dichiarato la Presidente dell’associazione, Valentina Melilli -.

Il progetto nasce a Vittoria con “L’officina dei sogni”, destinato alle scuole e con l’egregia regia di Andrea Traina e Marianna Sciveres, per approdare nella città casmenea con “laboratorio cinema” che, invece, è stato indirizzato a tutti coloro i quali vogliono approcciarsi al mondo della cinematografia. Il programma di Liber@rte – ancora la Presidente- ha diversi obbiettivi quali: collaborare all’attuazione del progetto, garantendo competenze e professionalità qualificate del settore audiovisivo, collaborare nell’organizzazione programmatica di percorsi formativi e laboratoriali, garantire competenze e professionalità qualificate del settore audiovisivo, a cui si aggiungeranno, di volta in volta, figure di rilievo del mondo del cinema e della televisione (attori, registi, sceneggiatori, montatori del suono, fonici, scenografi, costumisti, attrezzisti, arredatori, direttori della fotografia, sarte, pittori di scena, etc.), organizzare specifici eventi divulgativi, in termini di partecipazione di relatori rappresentanti l’associazione.

Domenica 17 febbraio e domenica 24 febbraio dalle 15 alle 18 inizieranno i primi appuntamenti presso la sede di liber@rte, piazza delle Erbe 9, 10 Comiso. Per chi volesse maggiori informazioni in merito – ha concluso Valentina Melilli – è disponibile il seguente numero di cellulare : 3270143032”

 

0

0

0

0

0

Laboratorio
Cinema
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Laboratorio di Cinema a Comiso
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Licata, Vincenza Cacciatore presenta il suo nuovo romanzo
News Successiva
Il Museo civico di Modica diventa più ricco