Appuntamenti

Il teatro di Dario Fo al Donnafugata di Ragusa Ibla

In scena "Il primo miracolo di Gesù Bambino"

0

0

0

0

0

Il teatro di Dario Fo al Donnafugata di Ragusa Ibla Il teatro di Dario Fo al Donnafugata di Ragusa Ibla

Appuntamento con il teatro di Dario Fo, oggi e domani al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. In scena Il primo miracolo di Gesù bambino con Martelli

Temi di grande attualità affrontati con l’inimitabile paradosso comico e grottesco del teatro di Dario Fo. L’emigrazione, l’integrazione, il lavoro: una giullarata esilarante che alla fine lascerà la gioia nel cuore e le menti in ebollizione. Venerdì 1 e sabato 2 febbraio, alle ore 20.30, al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla lo spettacolo “Il primo miracolo di Gesù bambino”, tratto da “Mistero Buffo” di Dario Fo.

Diretto da Eugenio Allegri, sarà protagonista un esilarante Matthias Martelli, giovane attore già dai grandi riconoscimenti che ha saputo recuperare con una rispettosa, ma precisa irruzione, gli elementi caratteristici della tradizione giullaresca del teatro popolare di cui Fo è stato indiscusso rappresentante, reinterpretandoli in chiave moderna. Sulla scena il primo miracolo di un Gesù ancora bambino che, fuggito insieme alla sua famiglia da Betlemme a seguito delle stragi degli innocenti di Erode, deve farsi accettare dai coetanei di un’altra città; per farlo inventa il miracolo degli uccellini fatti con la creta.

Una scommessa per il giovane artista Martelli che ha ricevuto l’esplicito consenso dello stesso Fo ad una rilettura nuova del testo che ne sappia restituire lo spirito originale agli spettatori di oggi. Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale del Teatro Donnafugata, diretta dalle sorelle Vicky e Costanza Di Quattro, con la collaborazione di Clorinda Arezzo.

 

0

0

0

0

0

Teatro
Donnafugata
Fo
Commenti
Il teatro di Dario Fo al Donnafugata di Ragusa Ibla
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Al Piccolo Teatro Popolare di Ragusa "La scatola di Marlene"
News Successiva
Regate veliche al porto turistico di Marina di Ragusa