Al "Donnafugata"

Stasera e domani a Ragusa Ibla le "Sorelle Marinetti"

Riapre la stagione teatrale

Riapre stasera i battenti, la stagione teatrale organizzata ed ospitata all’interno del Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla sotto la direzione artistica di Vicky e Costanza Di Quattro, affiancate dal prezioso contributo di Clorinda Arezzo in qualità di responsabile delle relazioni esterne.

Oggi, sabato 12 alle ore 20,30 e domani, domenica 13 alle ore 18,30 sarà ospitato il fresco, elegante ed esuberante spettacolo delle “Sorelle Marinetti” dal titolo “Topolini, mici e pinguini innamorati”, una vera e propria immersione nella canzonetta sincopata negli anni ’30 e ’40 interpretate dalle tre “sorelle” che negli ultimi dieci anni della carriera hanno fatto dello swing una vera e propria missione di vita. Le tre cantanti sono in verità i tre attori Nicola Olivieri, Marco Lugli e Matteo Minerva che, con passione e talento, lavorano accuratamente nell’adattamento dei timbri vocali e di recupero degli arraggiamenti e del sound originale dei brani proposti. Un progetto di rivalorizzazione della canzonetta swing che nel secolo scorso ha visto nel trio Lescano il miglior interprete del nostro Paese.

Lo spettacolo, ricco di aneddoti e informazioni, analizza il repertorio della canzonetta, in particolare il “filone animalista” firmato dalle migliori penne della musica del tempo. Accanto ai brani famosi come “Pinguino Innamorato” e “Maramao”, lo spettacolo sarà l’occasione per ascoltare ed apprezzare anche canzoni meno note come “La sardina innamorata”, “La canzone delle mosche”, “L’orso dello zoo”, brani che permettevano di evadere dalla pesantezza della quotidianità sotto il regime. Ad accompagnare al pianoforte le voci armonizzate delle “Sorelle Marinetti” sarà il maestro Chirstian Schmitz, preparatore musicale e arrangiatore di tutti i brani proposti e che, in questo spettacolo, si cimenterà anche nel canto e nella recitazione.