Comuni

Tutte le sezioni

A Scicli il Convegno Nazionale dei Commercialisti

Attualità
29/04/2019 - 07:00

E’ in programma venerdì 3 maggio a Scicli il convegno nazionale dei commercialisti, avente per tema “Il ruolo civico del commercialista nell’era digitale e la necessità di specializzazioni adeguate alla realtà economica” promosso dall’Associazione nazionale commercialisti e che si svolgerà, con la collaborazione di Anc Ragusa, nell’ambito dei lavori nazionali del congresso che iniziano giovedì.

I lavori, venerdì, nel chiostro del Carmine, in piazza Busacca, prenderanno il via alle 9,30 con l’apertura curata da Rosa Anna Paolino, presidente Anc Ragusa. In programma gli interventi di Nello Musumeci, presidente della Regione, Vincenzo Giannone, sindaco di Scicli, e Maurizio Attinelli, presidente dell’Ordine dei commercialisti di Ragusa. La prima parte del convegno sarà dedicata al tema: “Il ruolo del commercialista nella crescita sociale ed economica del Paese: le risposte della politica”. Interverranno Giorgio Assenza, deputato all’Ars, Marco Cuchel, presidente dell’Associazione nazionale commercialisti, Roberto Cunsolo, componente del consiglio nazionale dei dottori commercialisti.

Saranno presenti anche: Andrea De Bertoldi, segretario della commissione Finanze e Tesoro del Senato, Luigi Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera dei deputati, Giorgia Meloni, componente della commissione Affari costituzionali della Camera, Luigi Pagliuca, presidente della Cassa previdenza ragionieri, Orazio Ragusa, deputato Ars, Carla Ruocco, presidente della commissione Finanze della Camera dei deputati. Coordina i lavori Gennaro Sangiuliano, direttore Tg2 Rai. A partire dalle 11,30 si parlerà, invece, de “Le tutele del lavoratore professionista e le garanzie per i dipendenti dello studio: due aspetti interconnessi per una maggiore responsabilità sociale”.

Interverranno Marco Cuchel, Nunzia Catalfo, presidente commissione Lavoro del Senato, Paolo Longoni, consigliere di amministrazione della Cassa previdenza ragionieri, Emmanuele Massagli, presidente Adapt. I lavori saranno coordinati dalla giornalista Simona D’Alessio. Dopo la pausa pranzo, i lavori riprenderanno alle 15 con la trattazione del tema “Il commercialista e la digitalizzazione delle imprese. Il fisco telematico e la fatturazione elettronica: luci e ombre”. Interverranno Nicolò Castello di Mphimplus, Ernesto Gatto, rappresentante del Cndcec a Bruxelles nel Tax policy group di Accountancy Europe, Maurizio Giuseppe Grosso, consigliere Cndcec con delega all’Innovazione e organizzazione degli studi professionali, Domenico Navarra, amministratore delegato Studio Boost, Maurizio Reale, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Teramo. Coordinerà gli interventi Andrea Bongi, commercialista e pubblicista.

La giornata, a partire dalle 16,30, si concluderà con la trattazione del tema “Giustizia tributaria: le riforme necessarie e il punto sul processo tributario telematico”. Interverranno Rosanna Acierno, commercialista in Roma e Milano, esperta de “Il Sole 24 Ore”, Francesco Lucifora, consigliere del Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria, Salvo Muscarà, professore ordinario di Diritto tributario, Alessandro Pagano, componente della commissione Finanze della Camera dei deputati, Salvatore Pillitteri, vicepresidente vicario dell’Associazione magistrati tributari, Maurizio Villani, avvocato tributarista e cassazionista, Andrea Maria Villotti, direttore dell’istituto Milton Friedman. Anche in questo caso i lavori saranno moderati da Andrea Bongi. L’evento è accreditato per la formazione obbligatoria degli iscritti all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili oltre che per la formazione degli iscritti all’Ordine dei consulenti del lavoro.