Sicilia

Troppi contagi Covid in Sicilia, 1.101 in 24 ore: 162 a Ragusa

I dati del bollettino del Ministero della Salute di ieri 13 agosto

1

0

0

0

0

Troppi contagi Covid in Sicilia, 1.101 in 24 ore: 162 a Ragusa Troppi contagi Covid in Sicilia, 1.101 in 24 ore: 162 a Ragusa

I positivi al Covid 19 in Sicilia ancora in aumento. Ieri per il secondo giorno consecutivo la Sicilia (unica regione) supera la soglia dei mille nuovi positivi. Ieri, dal bollettino del Ministero della Salute, sono stati 1.101 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 13.954 tamponi processati. L'incidenza sale al 7,9% ieri era 6,8%. L'isola resta al primo posto per nuovo contagio giornaliero. La soglia dei mille nuovi positivi in un giorno non si superava dallo scorso inizio maggio (solo in 2 giorni). La Sicilia è ancora in zona bianca secondo gli indicatori decisionali le cui percentuali comunque continuano a salire. Gli attuali positivi sono 16.930 con un aumento di altri 696 casi. I guariti sono 392 mentre nelle ultime 24 ore si registrano altre 13 vittime e il totale dei decessi sale a 6.134. In ospedale, secondo il bollettino di ieri del Ministero della Salute, risultano 564 i ricoverati, 32 in più rispetto al giorno precedente mentre in terapia intensiva sono 65 i ricoverati 6 in più rispetto a ieri.

Ecco i dati di ieri 13 agosto dei positivi nelle singole province:
Palermo 222
Catania 234
Messina 115
Siracusa 100

Ragusa 162


Trapani 8
Caltanissetta 82
Agrigento 101
Enna 77

1

0

0

0

0

Covid sicilia
Covid ragusa
Ministero salute
Bollettino
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Troppi contagi Covid in Sicilia, 1.101 in 24 ore: 162 a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Sicilia: vietato ingresso uffici senza green pass
News Successiva
In Sicilia troppi positivi Covid, Bassetti: fate entrare solo i vaccinati