Appuntamenti

Pozzallo

Danzart Festival a Pozzallo

Dal 30 luglio 6 serate a Villa Tedeschi

0

0

0

0

0

Danzart Festival a Pozzallo Danzart Festival a Pozzallo

POZZALLO – Un’estate a ritmo di danza in compagnia di Danzart Festival. Dal 30 luglio, per tutto il mese di agosto, la manifestazione dedicata alla grande arte coreutica sarà la protagonista del cartellone di eventi estivi della Sicilia sud-orientale. Location d’eccezione quest’anno la splendida Villa Tedeschi a Pozzallo che accoglierà ballerini e spettatori tre le sue sale cinquecentesche e i suoi ambienti esterni. Sei serate, ospiti d’eccezione di fama internazionale, ma anche spazio ai giovani talenti siciliani: la direzione artistica di Danzart festival è curata come sempre da Cetty Schembari con la consulenza artistica del ballerino e coreografo Ermanno Sbezzo.

Danzart Festival è organizzato dall’associazione Maria Taglioni e gode del patrocinio del Comune di Pozzallo, del Mibact, della regione Siciliana – Assessorato al turismo, sport e Spettacoli, di Festivalfinder.eu e dell’European Festivals Association. Anche quest’anno continua il percorso Experience, focalizzato sulla diffusione dello spettacolo dal vivo: le migliori compagnie internazionali incontreranno infatti il pubblico durante serate di forti emozioni in cui la danza si farà veicolo di sentimento e coinvolgimento. L’apertura del 30 luglio è affidata alla compagnia Balletto del Sud, realtà di eccellenza della danza italiana, che proporrà La Luna dei Borboni su coreografie di Fredy Franzutti (ticket d’ingresso 10 euro). Lo spettacolo è ispirato alla poesia di Vittorio Bodini e inscena le atmosfere evocative dell’area mediterranea raccontata dal poeta con un linguaggio contemporaneo sulle note appositamente create da Rocco Nigro e Giuseppe Spedicato.

Il 7 e l’8 agosto ospite di Danzart Festival sarà invece la compagnia Artemis Danza con due spettacoli: Il Barbiere di Siviglia, il 7 agosto, un balletto d’azione che presenterà una versione assolutamente particolare, ironica, esplosiva dell’opera rossiniana, e Dante… frammenti d’inferno, l’8, che proporrà diversi quadri coreografici dedicati ad alcune delle anime dannate raccontate dal Sommo Poeta (ticket d’ingresso 10 euro). Le coreografie sono di Monica Casadei.

Danzart Festival continuerà quindi dal 27 al 29 agosto con Show Case. La Danza siciliana in scena, tre serate di gala che si presenteranno come momento di unione e incontro tra le compagnie d’eccellenza della realtà regionale e i talenti che si sono distinti per il loro valor artistico, non solo in Italia, ma anche all’estero. Ospiti delle serate saranno i due ballerini solisti del Teatro Massimo di Palermo Giorgia Leonardi e Emilio Barone (29 agosto); la compagnia E.sperimenti con Open (28 agosto) e con Bodies (29 agosto); e la compagnia Ocram Dance Movement con Baroccocò H(and)s (27 agosto). Saranno presenti anche Fu.Mi.Gi Dance Expe; Sbam Dance Connection; DuoArte Danza e l’Associazione Danza Taormina. I ballerini si esibiranno sulle coreografie di Claudia Bosco, Federica Galimberti, Claudia Giglio, Selma Gurrieri, Marco Laudani, Ermanno Sbezzo, Alessandra Scalambrino, Claudio Scalia, Melissa Zuccalà. Ticket d’ingresso per ciascuna serata 3 euro.

Sempre dal 27 al 29 agosto appuntamento con l’alta formazione: ogni pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 il coreografo Ermanno Sbezzo terrà un workshop di creazione finalizzato alla realizzazione di un nuovo pezzo dal titolo Sorry, not sorry che verrà proposto al pubblico durante l’ultima serata di gala. Protagonisti i ballerini Adriana Aprile, Marco Arrabbito, Monica Busacca, Giulia Carastro, Monica Cicero, Kenia Costa, Sefora Di Rosa, Francesca Drei, Mattia Farinato, Fabio Gambuzza, Francesca Insolia, Gaia Melluzzo, Alice Pieri, Soraya Pinto, Simona Puglisi, Giada Pulvirenti, Alice Ravaioli, Francesca Ravaioli.

Tutti gli spettacoli serali in programma avranno inizio alle ore 21.30. C’è la possibilità di acquistare l’abbonamento a più serate al costo di 16 euro (2 spettacoli) o di 21 euro (3 spettacoli). Info e prenotazioni 339 650 0888

0

0

0

0

0

Danzart pozzallo
Villa tedeschi
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Danzart Festival a Pozzallo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Marina di Modica il duo Matranga e Minafò
News Successiva
Ispica, Note da Oscar a Villa Anna