Politica

Libertà Popolare

Libertà Popolare Scicli chiede un incontro urgente deputazione iblea

Necessario un incontro con la deputazione nazionale e regionale di Ragusa

0

0

0

0

2

Libertà Popolare Scicli chiede un incontro urgente deputazione iblea Libertà Popolare Scicli chiede un incontro urgente deputazione iblea

Libertà Popolare, movimento politico coordinato da Peppe Puglisi, resta sconcertata dalle nuove restrizioni e chiede un incontro urgente con tutta la deputazione nazionale e regionale della provincia di Ragusa. “E' forte lo sgomento – si legge nella notà di Libertà Popolare di Scicli - a seguito delle restrizioni, adottate dal governo Draghi nell'ultimo Cdm  che ancora una volta colpiscono il settore dei commercianti, dei lavoratori autonomi, dei ristoratori e delle partita Iva.  In particolare la proroga del coprifuoco alle ore 22,00 e la contestuale proroga dello stato di emergenza fino al 31 luglio rischiano di compromettere anche la stagione estiva, decretando il fallimento definitivo di moltissime imprese operanti nel settore ricettivo, turistico, ristorativo e del commercio con ricadute negative, in specie, per la provincia di Ragusa che negli ultimi vent'anni ha investito molto nel turismo e nella ristorazione di qualità.

A tale danno si aggiunge anche la beffa, dato che la proroga anche della divisione regionale per fasce e la probabile attribuzione della zona arancione per la Sicilia, esclude anche la possibilità per bar, pizzerie, ristoranti e attività similari di servire ai tavoli a pranzo e a cena a partire dal 26 aprile, ma contestualmente si vedono in tutta italia pullman e metropolitane strapiene e classi di 15 mq con 25 alunni che vi stazionano per 6 ore al giorno...ma lì il virus non si propaga!?! La situazione è al collasso, la misura è colma, le imprese sono fortemente indebitate, gli affitti non vengono più pagati, i dipendenti in cassa integrazione percepiscono l'indennità con estremo ritardo e, in caso di chiusure definitive, verranno licenziati. Il malumore serpeggia ormai apertamente tra la popolazione e i lavoratori e al fine di scongiurare rivolte sociali di piazza, come già peraltro avvenute in varie parti d'italia pochi giorni orsono, è necessario intervenire per alleggerire le restrizioni imposte da ormai troppo tempo e che stanno comprimendo in maniera odiosa le libertà fondamentali del popolo.

E' giusto cercare di limitare la propagazione del virus ma "est modus in rebus" e, a nostro modesto avviso, le categorie colpite dalle limitazioni sono sempre le stesse, peraltro senza che si siano ottenuti grandi successi. Forse, dovrebbe venire quantomeno dubbio a chi ci governa che sono state fatte scelte sbagliate? Per tutti questi motivi Libertà Popolare, facendosi portavoce di un sentimento popolare ormai diffuso, chiede un incontro urgente a tutta la deputazione nazionale e regionale della provincia di Ragusa per affrontare i temi sopradelineati affinché gli stessi si facciano portavoce ai livelli di loro competenza delle reali difficoltà che la base (elettorale) affronta ogni giorno da ormai troppo tempo”.

0

0

0

0

2

Liberta popolare scicli
Peppe puglisi
Cdm draghi
Commercianti scicli
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Libertà Popolare Scicli chiede un incontro urgente deputazione iblea
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, segreteria cittadina del Pd sulle riaperture dal 26 aprile
News Successiva
Ragusa, le parole delle opposizioni di questa settimana