Cronaca

Vaccino Covid

Vaccino, donna morta Agrigento: sospetta trombosi

La Procura, diretta da Luigi Patronaggio, ha aperto un'inchiesta, a carico di ignoti

0

0

0

0

0

Vaccino, donna morta Agrigento: sospetta trombosi Vaccino, donna morta Agrigento: sospetta trombosi

Una settantenne di Agrigento è morta lunedì a causa di una sospetta trombosi. La Procura, diretta da Luigi Patronaggio, ha aperto un'inchiesta, a carico di ignoti, per omicidio colposo. I familiari hanno raccontato, attraverso un esposto, che alla donna - dirigente di una società di trasporti - il 21 marzo scorso era stato somministrato il vaccino di AstraZeneca. Dopo quattro giorni il malore e il trasporto, in ambulanza, all'ospedale di Agrigento. Al termine di una breve agonia, la donna - che secondo il racconto dei parenti non soffriva di alcuna patologia - è morta. La Procura ha disposto l'autopsia e autorizzato l'espianto degli organi. Adesso un'indagine dovrà accertare l'eventuale nesso con la somministrazione del vaccino. 

0

0

0

0

0

Astrazeneca
Vaccino astrazeneca
Morta agrigento
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Vaccino, donna morta Agrigento: sospetta trombosi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Trombosi dopo AstraZeneca: morte cerebrale per docente di Messina
News Successiva
Etna, nuova attività parossistica: 17esimo parossismo