Cronaca

Giudiziaria

Giovane pozzallese patteggia la pena e viene scarcerata

Era stata arrestata perchè trovata in possesso di cocaina nascosta nel reggiseno

0

0

0

0

0

Giovane pozzallese patteggia la pena e viene scarcerata Giovane pozzallese patteggia la pena e viene scarcerata

GIOVANE POZZALLESE PATTEGGIA LA PENA E VIENE SCARCERATA
Andrea Mavilla, ventiduenne,difesa dall’avvocato Paolo Caruso Verso era stata arrestata lo scorso ottobre perché trovata in possesso di dieci grammi di cocaina, occultata nel reggiseno, destinata, secondo l’accusa, agli ambienti della movida. Il gip Reale, all’udienza di convalida, le aveva applicato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria ma la giovane, da gennaio scorso, si trovava ai domiciliari, avendo violato le prescrizioni impostele.

All’udienza del 4 marzo scorso il giudice, dott.ssa Frizilio, ha accolto l’istanza di patteggiamento presentata dall’avvocato Caruso Verso, alla quale il p.m. Riccio aveva dato il proprio consenso , condannando la donna ad un anno di reclusione ed euro 1600 di multa con il beneficio della sospensione condizionale della pena e ne ha disposto l’immediata liberazione.

0

0

0

0

0

Pozzallese scarcerrata
Patteggia pena
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Giovane pozzallese patteggia la pena e viene scarcerata
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Incidente Modica, cappotta un fuoristrada
News Successiva
Covid Modica, Finanza chiude un noto bar: 7 sanzioni