Italia

Covid Italia

Covid, solo il 13% degli italiani quest'anno festeggerà il Carnevale

La pandemia causata dal Covid19 ha stravolto la nostra vita e cambiano le nostre abitudini

0

0

0

0

0

Covid, solo il 13% degli italiani quest'anno festeggerà il Carnevale Covid, solo il 13% degli italiani quest'anno festeggerà il Carnevale

ROMA - La pandemia causata dal Covid19 ha stravolto la nostra vita e cambiato le nostre abitudini, dal lavoro alla socialità, passando dal festeggiare una semplice festa come il carnevale. Se fino a prima della pandemia al carnevale venivano associati sentimenti di divertimento e gioia, ora prevale l’indifferenza. Secondo un sondaggio di Euromedia Research, fino a ieri, per oltre un italiano su 4, il carnevale rappresentava una giornata dedicata ai bambini, oggi invece, viene vissuto come una giornata qualsiasi, un giorno come un altro e spesso anche pervaso di tristezza. Negli anni passati, circa il 40,0% degli intervistati era solito festeggiare il carnevale, quest’anno, di questi, solo il 13,9% continuerà a celebrarlo, e soprattutto in modo più sobrio. Sono in particolare genitori con figli, che non vogliono negare una giornata di svago ai propri bambini.

I mancati festeggiamenti, invece, sono dovuti in maggioranza all’assenza di eventi. C’è dunque la voglia di distrarsi almeno per un giorno, ma ancora una volta bisognerà ’’sospendere’’ le tradizioni.Dati Euromedia Research - Realizzato il 12/02/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.

0

0

0

0

0

Carnevale
Italiani
Covid
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Covid, solo il 13% degli italiani quest'anno festeggerà il Carnevale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus Italia, 12.074 nuovi casi e 369 decessi in 24 ore
News Successiva
Draghi in Senato: Serve una Nuova Ricostruzione