Appuntamenti

Il Bosco itinerante in tutta la Sicilia

Iniziativa solidale nel periodo natalizio

0

0

0

0

0

Il Bosco itinerante  in tutta la Sicilia Il Bosco itinerante in tutta la Sicilia

Farti bella e allo stesso tempo aiutare l’ambiente. No, non è una contraddizione in termini ma il nuovo obiettivo di “Ogni promessa è…”, il format dell’iniziativa solidale di grande successo che attraversa tutta la Sicilia e che, nata come una sfida, è già riuscita, negli anni scorsi, a centrare obiettivi importanti. Nel 2019 le attenzioni sono state focalizzate su Wonderlad, la casa siciliana con sede a Catania che accoglie i bambini con malattia oncologica e le loro famiglie durante il periodo delle cure. Stavolta, per l’edizione 2020, il taglio sarà più ecologico. “Non a caso – afferma Salvo Locerto, responsabile regionale dell’evento di solidarietà – l’abbiamo denominata “Il bosco itinerante” e ci avvaliamo del supporto dell’ente forestale regionale e della stessa Regione Sicilia. Attraverso l’assessorato regionale dell’Agricoltura, dipartimento dello Sviluppo rurale e territoriale, nei fatti main sponsor dell’iniziativa, sono stati messi a disposizione 3.700 alberelli.

I promotori sono i diversi acconciatori che fanno parte della rete di Davines Italia, 54 quelli individuati quest’anno in tutta l’isola. Le clienti che, a partire dal 9 dicembre, e per tutto il periodo natalizio, si recheranno in uno di questi saloni, potranno aderire, attraverso una “promessa”, a questa iniziativa sociale e ambientale”. Attraverso i vivai provinciali, ogni salone disporrà di centinaia di alberi ancora in vaso che saranno donati alle clienti con la promessa che gli stessi siano poi piantumati in giardini o terreni privati. L’idea è quella di creare un “bosco diffuso” in tutta la regione. Ai partecipanti sarà chiesto di produrre una prova fotografica della piantumazione che sarà poi postata sul sito dedicato all’evento, vale a dire www.ognipromessaé.it  Sul sito, tra l’altro, è possibile reperire l’elenco dei saloni aderenti.

“Questo format legato alla solidarietà – spiega l’ideatore Pippo Iacono, acconciatore vittoriese – è nato nel 2013 dopo avere proposto alle nostre clienti la possibilità di pagare un prodotto, sulla scorta di quanto avevamo visto in un’attività commerciale in Danimarca, con la promessa di una buona azione. Nelle scorse edizioni, sono state raccolte centinaia di promesse a favore di diverse associazioni onlus. L’anno scorso, oltre 10.000 euro sono stati destinati a Wonderlad. Il successo più grande è stato la conferma delle promesse mantenute. E speriamo quest’anno di fare ancora di più e meglio”.

0

0

0

0

0

Bosco itinerante
Iniziativa solidale
Wonderlad
Bosco itinerante sicilia
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Il Bosco itinerante in tutta la Sicilia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Ragusa riapre la piscina comunale
News Successiva
Santa Lucia a Ragusa: ecco il programma della festa