Cronaca

Cronaca

Bovini uccisi a fucilate a Monterosso Almo: indagano carabinieri

Lo denuncia il sindaco di Monterosso Almo

0

0

0

0

0

Bovini uccisi a fucilate a Monterosso Almo: indagano carabinieri Bovini uccisi a fucilate a Monterosso Almo: indagano carabinieri

Monterosso Almo – Sette bovini, tra mucche e vitelli, sono stati abbattuti a fucilate. A Monterosso Almo, nel Ragusano, i carabinieri indagano su un episodio scaturito dai contrasti che sull'uso dei pascoli da tempo dividono allevatori e coltivatori. «Si sono rotti equilibri sottili e precari», dice il sindaco Salvatore Pagano, preoccupato per i segnali che arrivano dal ritrovamento di alcune carcasse di bovini nelle campagne del paese. Gli animali sarebbero stati abbattuti perché, lasciati allo stato brado e alla ricerca di pascoli, avrebbero danneggiato campi coltivati. Il sindaco ha chiesto l’intervento del prefetto di Ragusa per disciplinare gli allevamenti.

«Avverto il pericolo - dice - che dopo le vacche si possa puntare sulle persone»

0

0

0

0

0

Bovini
Bovini uccisi fucilate
Sindaco monterosso almo
Commenti
Bovini uccisi a fucilate a Monterosso Almo: indagano carabinieri
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Vittoria: zona rossa e spaccio di droga
News Successiva
Bovini uccisi a Monterosso Almo: non è mafia dei pascoli