Attualità

Provincia Ragusa, servizio studenti disabili: al via col nuovo anno scolastico

Negli Istituti di Istruzione Secondaria

0

0

0

0

0

Provincia Ragusa, servizio studenti disabili: al via col nuovo anno scolastico Provincia Ragusa, servizio studenti disabili: al via col nuovo anno scolastico

Ragusa - In contemporanea col nuovo anno scolastico sono partiti negli istituti di istruzione secondaria superiore della provincia di Ragusa i servizi di assistenza specialistica sia per gli studenti disabili psico-fisici che sensoriali. Il servizio che viene effettuato dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, su delega della Regione siciliana, è coperto sul piano finanziario al momento sino al 31 ottobre 2020, in attesa del nuovo stanziamento da parte dell’assessorato regionale alla Famiglia. Nelle more dell’assegnazione delle somme già stimate e richieste al competente Assessorato e considerata la situazione emergenziale da Covid 19 tutt’ora in corso che non consente di fare previsioni certe, si è deciso di avviare i servizi in argomento sin dai primi giorni di scuola, con orario a regime.

E’ bene precisare che il Libero Consorzio Comunale di Ragusa rimane in attesa di ricevere ulteriori somme dall’Assessorato alla Famiglia per poter garantire la prosecuzione dei servizi in oggetto per tutto l’anno scolastico 2020-2021, considerato che nel bilancio di previsione 2020, non sono previste somme per sopperire all’insufficienza dei fondi regionali. Per quanto riguarda i servizi agli studenti disabili resta confermato il regime dell’accreditamento per la erogazione dei servizi integrati di assistenza e trasporto in favore degli alunni affetti da disabilità psico-fisica e sensoriale frequentanti gli istituti scolastici di II grado, l’Università e i corsi professionali del territorio provinciale mediante l’affidamento dei servizi stessi agli enti accreditati e iscritti nelle corrispondenti sezioni dell’Albo Provinciale e di avviare dall’inizio dell’anno

scolastico 2020/2021 i servizi di trasporto ed assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap psico-fisici e/o sensoriali frequentanti gli istituti scolastici di II grado della Provincia, nonché gli altri servizi legati ai percorsi universitari e/o di orientamento professionale secondo standard quali-quantitativi rimodulati a cura del dirigente competente nei limiti delle somme stanziate dalla Regione Sicilia e di procedere come già sperimentato da gennaio a giugno ad invarianza della spesa, nell’attesa delle linee guida, da parte dell’Assessorato Regionale competente, rimodulando le modalità di svolgimento dei servizi di comunicazione personale agli alunni con handicap sensoriali prevedendo una loro distribuzione nell’arco della giornata, eventualmente anche nelle ore pomeridiane d’intesa con l’utenza scolastica.

0

0

0

0

0

Scuole
Servizio
Studenti
Scuolabus
Commenti
Provincia Ragusa, servizio studenti disabili: al via col nuovo anno scolastico
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid 19 e lockdown, indagine sui giovani a Ragusa: Una voglia assurda
News Successiva
Ragusa, inizia l'anno scolastico