Economia

Avviso

Vittoria, vietati i sacchi neri per i rifiuti: scattano le sanzioni

Dopo la segnalazione con bollinatura Non conforme

0

0

0

0

0

Vittoria, vietati i sacchi neri per i rifiuti: scattano le sanzioni Vittoria, vietati i sacchi neri per i rifiuti: scattano le sanzioni

Vittoria - In merito al conferimento dei rifiuti solidi urbani da parte dei cittadini, si sono registrati numerosi casi di non conformità dei rifiuti esposti che hanno finito per accentuare i disservizi legati alla raccolta e allo smaltimento. Si ricorda  che il secco non riciclabile va esposto obbligatoriamente in sacchi semitrasparenti. É assolutamente vietato l'utilizzo di sacchi neri  che pertanto, non verranno ritirati. Risulta fondamentale la collaborazione di tutti per una differenziazione corretta dei rifiuti non riciclabili. In particolare, il secco non riciclabile può contenere i seguenti materiali: pannolini, pannoloni, assorbenti igienici, stracci sporchi, spugne, spazzolini, rasoi, siringhe, garze, oggetti in gomma, cicche di sigarette, carte e cialde plastificate, lampadine non a risparmio energetico, piatti, cocci di ceramica, porcellane, terracotte, nylon, carta oleata, carta forno, scontrini, giocattoli, video cassette, penne, bicchieri in vetro, mascherine, guanti in lattice e tutto quanto non differenziabile diversamente.

Si precisa inoltre che, qualora le indicazioni venissero disattese, l'operatore addetto alla raccolta procederà alla segnalazione con bollinatura recante la dicitura “NON CONFORME”. In questo caso i cittadini, i titolari di pubblici esercizi e attività commerciali sono pregati di ritirare il sacco e procedere alla riselezione delle varie frazioni differenziabili ed esporlo nuovamente in base al calendario in vigore.   Il mancato rispetto di queste indicazioni comporterà inoltre un'ammenda pecuniaria da parte della Polizia Locale, che monitorerà il territorio sanzionando i trasgressori. A tal proposito, la Commissione straordinaria ha attivato un coordinamento di controllo e monitoraggio del territorio che verrà effettuato dalla Polizia Municipale di concerto con la Direzione Ecologia per rilevare e contestare gli illeciti nei confronti dei cittadini che non rispettano le regole e per implementare una attenta vigilanza sul rispetto delle specifiche disposizioni normative. Il conferimento non corretto dei rifiuti provoca gravissimi disservizi in ordine allo smaltimento finale degli stessi,  poiché come spesso accade, le società che gestiscono gli impianti di smaltimento, non accettano rifiuti indifferenziati.

Le difficoltà nel conferimento dei rifiuti indifferenziati non sono addebitabili  all'Amministrazione ma, in generale, ad un sistema di gestione delle discariche  che presenta gravissime carenze impiantistica in Sicilia. Inoltre il conferimento non corretto determina un aumento della quota di indifferenziato che, in una città popolosa quale quella di Vittoria, può determinare i limiti imposti dagli impianti di smaltimento. L'aumento della quota di  indifferenziato  determina inoltre ricadute finanziarie per gli elevati costi di smaltimento di tali rifiuti presso discariche più distanti. Pur tuttavia, la ditta che gestisce il servizio di igiene urbana sta procedendo a un riassetto del territorio. al fine di evitare problematiche igienico-sanitarie e ricadute negative per l'ambiente. “Risulta pertanto fondamentale la piena collaborazione dei cittadini nel proseguimento dei comportamenti corretti per garantire un'efficace servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti.

Facciamo appello al senso civico della cittadinanza per risolvere nella maniera più agevole le difficoltà che si stanno verificando in questa settimana. Se il Comune di Vittoria la settimana scorsa ha ricevuto il riconoscimento come città virtuosa per la raccolta dei rifiuti si deve al buonsenso  di chi rispetta le regole e si dimostra ligio al dovere civico. Un comportamento da prendere come modello ed esempio del vivere civile”- conclude la nota della Commissione straordinaria.

0

0

0

0

0

Rifiuti
Differenziata
Sacchi
Neri
Sanzioni
Commenti
Vittoria, vietati i sacchi neri per i rifiuti: scattano le sanzioni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, nuovi manti stradali, zone pedonali e attraversamenti rialzati: ecco dove
News Successiva
Cassa integrazione Inps: ecco le ultime notizie sui pagamenti