Cronaca

Modica, in auto col telefonico e senza cintura: multe per circa 2 mila euro

Controlli della Polizia Locale

0

0

0

0

1

Modica, in auto col telefonico e senza cintura: multe per circa 2 mila euro Modica, in auto col telefonico e senza cintura: multe per circa 2 mila euro

Modica - In questi giorni sono stati accentuati ulteriormente i controlli di polizia stradale sulle arterie cittadine. Le pattuglie della polizia locale, coordinate dal vice comandante Giorgio Ruta, hanno, in particolare, concentrato i controlli sull’uso del telefonino alla guida dei veicoli, una delle principali cause di incidenti automobilistici, spesso mortali. Elevati ventuno verbali con cui sono state contestate contravvenzioni al codice della strada per complessivi 1.827 euro, con decurtazione di 105 punti dalle patenti degli automobilisti sanzionati.

Le pattuglie della Polizia locale sono state impegnate in un'intensa attività di prevenzione sulle principali strade comunali, compreso un servizio interforze notturno con Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza.  Elevati sei verbali per  mancanza di copertura assicurativa  con conseguente decurtazione di complessivi trenta punti dalle patenti di guida, il sequestro dei veicoli e le sanzioni amministrative previste. Sette sono stati gli automobilisti fermati alla guida dei veicoli senza indossare la cintura di sicurezza. Gli operatori appiedati hanno sanzionato 37 automobilisti che sostavano negli spazi riservati ai disabili, 18 sogli attraversamenti pedonali e nove sui marciapiedi.

E’ stato impiegato anche lo street control, installato sui veicoli di servizio per sanzionare i diversi divieti di sosta su tutto il territorio. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

0

0

0

0

1

Telefonino autoMulte polizia localeGuida telefonino
Commenti
Modica, in auto col telefonico e senza cintura: multe per circa 2 mila euro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, arrestati autori rapine in centro a Santa Croce Camerina
News Successiva
Combattiamo le fake nel luogo più difficile, proprio nei social