Cronaca

Cronaca

Comiso, evade domiciliari e va a riprendere la moglie con un coltello

Arrestato dai carabinieri

0

0

0

0

0

Comiso, evade domiciliari e va a riprendere la moglie con un coltello Comiso, evade domiciliari e va a riprendere la moglie con un coltello

Comiso, evade dagli arresti domiciliari e minaccia la moglie con un coltello. I carabinieri arrestano una persona e denunciano per favoreggiamento personale l’amico. Nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del territorio predisposti dalla Compagnia di Vittoria, per prevenire e reprimere reati in genere, i Carabinieri della Stazione di Comiso, nella giornata di martedì 28 gennaio, hanno arrestato in flagranza di reato per evasione e minaccia D’Angelo Vincenzo, 26enne, e denunciato per favoreggiamento il suo amico Colombo Giovanni, 37enne.

 In particolare, D’Angelo Vincenzo, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, si faceva accompagnare da Colombo Giovanni in Vittoria, nella Contrada Coltello, presso l’abitazione della moglie per ottenere il suo rientro nell’abitazione coniugale in Comiso, che la donna aveva lasciato qualche settimana prima. Al rifiuto della donna di tornare a casa con l’uomo, il D’Angelo Vincenzo la minacciava con un coltello, ma la vittima ha allertato immediatamente i Carabinieri mettendo in fuga il 26enne. I militari dell’Arma hanno subito svolto un’attività di ricerca, riuscendo a rintracciare e a bloccare l’uomo che aveva tentato di far perdere le proprie tracce.

I Carabinieri della Stazione di Comiso hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione il D’angelo per il quale, nella giornata di ieri, si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Ragusa su disposizione del G.I.P. del Tribunale di Ragusa.

0

0

0

0

0

Evade domiciliari
Coltello moglie
Minaccia moglie coltello
Ultima ora cronaca Comiso
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Comiso, evade domiciliari e va a riprendere la moglie con un coltello
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ispica, ruba energia elettrica: arrestato
News Successiva
Incidente a Modica Alta: scontro auto scooter