Sport

Sansone stende il Napoli, il Bologna vince 2-1 al San Paolo

Continua il digiuno di vittorie

Il Bologna batte il Napoli per 2-1 al San Paolo. Continua il digiuno di vittorie della formazione di Carlo Ancelotti ferma a quota venti punti in classifica nonostante una partita che sembrava essersi messa in discesa dopo il vantaggio al 41' siglato da Llorente in tap-in, su respinta di Skorupski dopo la conclusione di Insigne.

Nella ripresa il Bologna trova il pari: Ospina sbaglia l'uscita e il neo entrato Skov Olsen sfrutta una respinta di Koulibaly per mettere in rete a porta sguarnita. Il Napoli prova a reagire e lo fa con il nuovo entrato Mertens: Lozano scarica per il belga che a botta sicura da posizione invitante non trova la porta. E all'80' c'e' il vantaggio del Bologna: Sansone recupera palla in zona offensiva, la serve a Dzemaili che la restituisce al numero 10 autore del definitivo 2-1 a tu per tu con Ospina. Al 94° annullato per fuorigioco, con l'intervento del Var, il 2-2 di Llorente. Il Napoli lascia il San Paolo tra i fischi, i rossoblu' regalano una gioia a Sinisa Mihajlovic e portano a casa tre punti preziosi per la classifica.

(ITALPRESS)