Sport

Correa stende il Cluj e tiene in vita la Lazio in Europa League

Basta la rete della Corea

La Lazio batte di misura il Cluj per 1-0 allo stadio Olimpico: basta la rete di Correa per giocarsi ogni speranza di qualificazione nell'ultima giornata della fase a gironi di Europa League. Servira' vincere con il Rennes e sperare nella sconfitta dei rumeni con il Celtic.

I biancocelesti fanno la gara nei primi venti minuti e al 24' del primo tempo Correa sblocca il risultato: Adekanye libera in area l'argentino che incrocia di mancino per l'1-0. La squadra rumena reagisce con la conclusione di Burca ma, nonostante il vantaggio, la Lazio continua a dettare i ritmi e il gioco. Alla mezz'ora tentativo di Luis Alberto dal limite per cercare il raddoppio, con gli uomini di Inzaghi che non smettono di giocare alto. Il primo vero spunto del Cluj arriva al 38' con il palo colpito da Djokovic dalla distanza. Correa, croce e delizia, si divora clamorosamente la doppietta nel finale della prima frazione. Nella ripresa subito la punizione di Jony e l'autogol sfiorato da Acerbi. I rumeni crescono e vanno vicini al pareggio, con la doppia occasione di Paun e Omrani: Proto ribatte, Bastos si immola e salva la porta.

Al Cluj viene annullato anche un gol per fuorigioco, al 70': la rete era stata di Traore.

(ITALPRESS)