Milano

Accordo Federlegno e Fondazione Fiera Milano per nuova sede e albergo

Firmato da Enrico Pazzali

Firmato da Enrico Pazzali, presidente di Fondazione Fiera Milano, e da Emanuele Orsini, presidente di Federlegno Arredo Eventi, il contratto preliminare di compravendita dell'Area Scarampo, 6.000 mq su cui sorgeranno il nuovo headquarter della Federazione del legno-arredo e gli uffici del Salone del Mobile.

Oltre all'intervento per la nuova sede del gruppo Federlegno Arredo Eventi, e' prevista la realizzazione da parte di Fondazione Fiera di una struttura alberghiera destinata a supportare le attivita' fieristiche e convegnistico -congressuali, organizzate da Fiera Milano Congressi. Entrambi gli edifici verranno progettati dall'architetto Michele De Lucchi. Per Enrico Pazzali "questo intervento unitario sotto il profilo architettonico si inserisce in un contesto cittadino che in questi ultimi anni e' al centro di una profonda trasformazione urbanistica. Il progetto riveste un'importanza centrale per la Fiera e la citta' di Milano e per il legame che la accomuna a Federlegno Arredo.

L'accordo intende rafforzare la partnership con il Salone del Mobile e promuovere il design italiano, attraverso la realizzazione di una sede iconica della Federazione che rappresenta le aziende del settore legno-arredo". "Con la firma di oggi - spiega Orsini - prende corpo un progetto che dara' una 'casa' moderna, ecosostenibile, avveniristica e altamente funzionale a tutti i nostri associati e che sara' espressione della filosofia e del saper fare che ci contraddistingue. Una scelta strategica e un iconico headquarter per la macchina operativa del gruppo FederlegnoArredo-Salone del Mobile Milano che da sempre condivide la visione dello sviluppo e dell'imprinting che Fondazione Fiera Milano ha saputo dare alla citta'". Per il presidente del Salone del Mobile Milano, Claudio Luti, "in un momento di grande sviluppo per Milano, lo spazio che ospitera' gli uffici del Salone e delle altre realta' del Gruppo sara' un nuovo punto di riferimento simbolico per Milano".

(ITALPRESS)