Italia

Venezia, acqua ha raggiunto picco di 150 centimetri, livelli in calo

Alle dighe di San Nicoletto e di Malamocco

0

0

0

0

0

Venezia, acqua ha raggiunto picco di 150 centimetri, livelli in calo Venezia, acqua ha raggiunto picco di 150 centimetri, livelli in calo

Il livello della marea a Venezia e' arrivato oggi a un picco massimo di 150 centimetri alle ore 13.10 a Punta della Salute e di 155 centimetri alle dighe di San Nicoletto e di Malamocco. Si tratta di un valore che ha comportato l'allagamento del 69% del suolo calpestabile della Citta'.

Il Centro maree aveva segnalato la possibilita' di raggiungere la quota di 155-160 centimetri. "Alla mezzanotte sono suonate le sirene per avvisare il prossimo raggiungimento della quota di 110 centimetri - si sottolinea dal Centro maree - e alle 7.50 sono suonate ancora per ribadire la possibilita' di raggiungimento di un livello di 155-160 centimetri alle 12.30. I venti dai quadranti sud orientali previsti da tutti i principali modelli di previsione meteorologica si sono per fortuna manifestati soltanto sul finire della mattinata. Tale ritardo ha comportato lo slittamento dell'istante della massima di circa un'ora e il raggiungimento di una quota piu' contenuta rispetto a quanto atteso".

Per il resto della settimana il Centro segnala la presenza di ulteriori perturbazioni, seppure di intensita' ridotta rispetto a quelle che hanno interessato il bacino dell'alto Adriatico in questi giorni. Domani, alle ore 13.20, si prevede un massimo di 110-115 centimetri. Martedi' 19 novembre si potrebbe raggiungere, di nuovo, un livello di 110-115 centimetri alle ore 15.

0

0

0

0

0

Venezia
Acqua
Raggiunto
Picco
Centimetri
Livelli
Calo
Commenti
Venezia, acqua ha raggiunto picco di 150 centimetri, livelli in calo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Maltempo, Di Maio: dramma non è solo per Venezia ma nessuno ne parla
News Successiva
All'Unpli il premio Paestum Mario Napoli