Italia

Rapine in villa, assurdo come i ladri entravano in casa mentre dormivano

Sgominata banda italo-albanese

0

0

0

0

0

Rapine in villa, assurdo come i ladri entravano in casa mentre dormivano Rapine in villa, assurdo come i ladri entravano in casa mentre dormivano

Rapine in villa. Assurdo come agivano i ladri. Una banda che saccheggiava ville e abitazioni isolate mentre i proprietari dormivano e' stata sgominata dai Carabinieri in Piemonte.

I militari stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Torino per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione, ricettazione, detenzione e porto illegale di armi nei confronti di una decina di persone, albanesi e italiani. I componenti del gruppo, armati di coltelli e bastoni, dopo aver rotto le tapparelle o le porte d'ingresso, saccheggiavano ville e abitazioni isolate, sorprendendo i proprietari nel sonno e rubando qualunque cosa fosse presente in casa: orologi, preziosi, contanti, capi d'abbigliamento, auto, elettrodomestici e armi legalmente detenute dalle vittime.

Diciassette gli episodi contestati dai Carabinieri di Rivoli alla banda, avvenuti nelle province di Torino, Biella, Novara e Perugia.

0

0

0

0

0

AssurdoLadriEntravanoCasaMentreDormivanoBandaCronaca
Commenti
Rapine in villa, assurdo come i ladri entravano in casa mentre dormivano
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ad agosto in decisa crescita l'export dei formaggi italiani in Usa
News Successiva
E' morto Beppe Bigazzi, volto storico della Prova del Cuoco