Convegno a Palazzo di Città

Passaporto digitale del cioccolato di Modica IGP

Tantissime le personalità e gli esperti presenti

Si è svolto a Modica un convegno per parlare del "Passaporto Digitale del Cioccolato di Modica Igp per la tracciabilità e la lotta alla contraffazione” organizzato dal Consorzio Tutela del Cioccolato di Modica in collaborazione con il Comune di Modica. Nell’aula Consiliare di Palazzo San Domenico si sono dati appuntamento tutti gli esperti della materia.

Sul tema, si sono confrontati illustri relatori alla presenza di Paolo Aielli Amministratore Delegato del Poligrafico e Zecca dello Stato, che ha portato i saluti ad un parterre di personalità. Il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate ha sottolineato “…tutelare il cioccolato è un dovere in quanto è grazie alla barretta di Modica che la città ha conquistato il palcoscenico internazionale. La lotta alla contraffazione deve, e subito, iniziare proprio dalla nostra città”. Di seguito gli interventi, di Salvo Peluso Presidente Consorzio Tutela Cioccolato che ha manifestato la gratitudine sua e dei consorziati per tutte le istituzioni e le forze di polizia che contrasteranno la contraffazione, difendendo al tempo stesso posti di lavoro.

Edy Bandiera Assessore Regionale Agricoltura – Sicilia ha dichiarato che…” il consorzio del cioccolato di Modica conferma con questa iniziativa e con il passaporto digitale di essere un passo avanti e, anche alla luce della recente approvazione di una specifica norma nel collegato alla finanziaria regionale, le altre 63 denominazioni d’orige siciliane potranno godere di un sistema avanzato di blockchain”. La cerimonia si è conclusa con la consegna da parte del sindaco Abbate, della “Barretta Oro cioccolato di Modica Igp”, conferita dal Consorzio a Paolo Aielli, Stefano Vaccari e Luigi Cortellessa.