Economia

Dazi, Ismea Italia rischia di perdere quote di mercato

Potrebbero innescare meccanismi tali da fare perdere quote mercato

I dazi imposti sui prodotti alimentari preoccupano gli operatori del settore perche' potrebbero innescare meccanismi tali da fare perdere quote di mercato a favore di nuovi competitor. Lo dice Raffaele Borriello, direttore generale di Ismea, a margine di un incontro sull'agroalimentare promosso da Intesa Sanpaolo a Realmonte, in provincia di Agrigento.

"Ci sono tante incertezze sul fronte delle esportazioni che sono quelle che hanno dato respiro al settore agroalimentare italiano, perche' c'e' stata una riconoscibilita' dei nostri prodotti all'estero", ha spiegato il dirigente di Ismea. Adesso "questi dazi ci preoccupano perche' possono innescare dei meccanismi di ingresso di nuovi competitor nei mercati internazionali e penalizzare le nostre eccellenze".

(ITALPRESS)