Tecnologie

Tecnologia

Tin Tan chi era? Oggi, 19 settembre, è il Doodle in bianco e nero di Google

Noto cantante e attore comico del Messico

0

0

0

0

0

Tin Tan chi era? Oggi, 19 settembre, è il Doodle in bianco e nero di Google Tin Tan chi era? Oggi, 19 settembre, è il Doodle in bianco e nero di Google

Tin Tan oggi è il Doodle di Google. Ma chi è Tin Tan? Tin Tan o Germán Genaro Cipriano Gómez Valdés de Castillo era un cantante e attore comico noto in Messico e negli Stati Uniti. Oggi, 19 settembre, Google gli dedica un Doodle in bianco e nero per il 104° anniversario della nascita.

Tin Tan è nato il 19 settembre del 1915 a Città del Messico ed ha iniziato la sua carriera a Ciudad Juarez, Chihuahua. Ha usato il gergo pachuco in molte delle sue pellicole, alcune delle quali ha realizzato con i fratelli Manuel "El Loco" Valdés e Ramón Valdés. Si tende tradizionalmente a riconoscergli di aver reso famosa la lingua e in parte la cultura dei pachucos messicani, ovvero gli immigrati che si spostarono da sud verso gli Stati Uniti (soprattutto verso la California) e si esprimevano in un misto di spagnolo e inglese, ad oggi noto come spanglish.

Nel corso degli anni, divenne noto col soprannome Tin Tan: lui stesso si definiva pocho, un messicano di Los Angeles. All'inizio il suo soprannome era Topillo, ma poiché sembrava troppo volgare alcuni amici gli suggerirono Tin Tan, parola onomatopeica per indicare il rumore delle campane. Quel nomignolo all'attore non piaceva, ma al pubblico sì, al punto che venne poi utilizzato per tutta la sua carriera. 

0

0

0

0

0

Tin
Tan
Doodle
Google
Bianco
Nero
Tecnologia
Commenti
Tin Tan chi era? Oggi, 19 settembre, è il Doodle in bianco e nero di Google
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Grazie a Whatsapp si possono inviare documenti pesanti
News Successiva
Whatsapp: in arrivo tre importanti novità