Prezioso il contributo dei giovani del Servizio Civile Universale

Tempo di bilanci per la Misericordia di Modica

Un anno intenso e ricco di soddisfazioni

E' tempo di bilanci per la Misericordia di Modica. Un anno intenso e ricco di soddisfazioni per i membri della Confraternita, che hanno fatto sentire in maniera concreta la loro presenza sul territorio non solo modicano, ma dell’intera Provincia di Ragusa. Merito, tra gli altri, dell’impegno dei giovani del Servizio Civile Universale, che per il primo anno si affiancano ai volontari già presenti.

Una quadra di ragazzi impegnati e volenterosi, che con nuove idee e grande spirito di iniziativa hanno consentito alla Confraternita di cimentarsi anche in progetti ambiziosi come quello del Servizio di assistenza ai bagnanti diversamente abili presso le spiagge di Marina di Modica e del Maganuco durante i mesi di Luglio e Agosto. Un tipo di supporto unico nel suo genere, che ha attirato utenti da tutta la Provincia, restituendo il diritto di godere del nostro mare anche a coloro i quali pensavano di non poterlo più fare da soli. Gli utenti hanno avuto la possibilità di prenotare il servizio e usufruire non solo dell’assistenza in acqua, tramite l’apposita “sedia JOB” studiata proprio per questo tipo di esigenze, ma anche del trasporto da e verso il proprio domicilio con il Doblò, il nuovo mezzo che la Misericordia ha messo a totale disposizione della comunità ragusana.

Incentivare l’autonomia nella disabilità è possibile, e i volontari della Confraternita continuano a impegnarsi perché tale diritto venga garantito quotidianamente. Anziani, diversamente abili, ma anche utenti temporaneamente infortunati che hanno bisogno di recarsi dal medico, in farmacia, dal fisioterapista, alla Santa Messa, a fare la spesa o altre commissioni possono usufruire del servizio di trasporto con il Doblò per tutto l’anno, semplicemente contattando il 3735323570. Il Servizio “Pronto Misericordia Modica” è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 13 e dalle 15 alle 19, e il Sabato dalle 8:30 alle 13. Durante l’anno la Confraternita, oltre all’assistenza durante numerosissimi eventi sportivi densamente partecipati, ha anche potenziato sensibilmente le attività del banco alimentare e del servizio vestiario. Il banco alimentare, gestito interamente dalla Misericordia, è già solido punto di riferimento per ben 16 famiglie sparse sul territorio modicano, composte in media da 3 persone.

Non solo, grazie alle donazioni del negozio di abbigliamento “Pulvirenti” e al paziente lavoro di classificazione e confezionamento dei volontari, è stato possibile fornire del vestiario a numerose famiglie indigenti del Comune. Un impegno quotidiano per i volontari, che nel totale anonimato rispondono a importanti esigenze della città. È sempre possibile partecipare alle attività della Confraternita sia come operatori volontari (laici o sanitari), che come operatori del Servizio Civile Universale (se di un’età compresa tra i 18 e i 28 anni). Il bando, pubblicato sul sito del servizio civile, scade il 10 Ottobre 2019 alle ore 14.