Biarritz

Conte: stagione politica chiusa, questione di programmi no di persone

"Mi sono impegnato intensamente

"Sono stato molto chiaro: e' un'esperienza politica che non rinnego. Mi sono impegnato intensamente perche' quella esperienza potesse offrire soluzioni positive per il Paese.

Si e' arrivati a un punto e ho spiegato come e perche' si e' arrivati a quel punto. E' una stagione politica, per me, chiusa e non si potra' piu' riaprire per quanto mi riguarda". Lo ha detto il premier dimissionario Giuseppe Conte, a Biarritz, in Francia, dove si trova per partecipare al G7. Rispondendo sulla possibilita' di un Conte Bis, ha detto:"Non credo che sia questione di persone ma di programmi. Posso augurarmi per il bene del paese - ha aggiunto - che i leader delle forze politiche che stanno lavorando per dare una prospettiva all'Italia lavorino intensamente e bene" ha aggiunto Conte.

"Alcuni temi li ho anche indicati nel mio discorso al Senato - ha sottolineato - perche' ovviamente avendo maturato un'esperienza diretta di governo credo di poter indicare quali siano i temi e le soluzioni di cui il Paese ha bisogno. Abbiamo detto dell'economia circolare e che dobbiamo lavorare per riformare il Paese e disegnarlo oggi come lo vogliamo fra qualche decennio. Dobbiamo lavorare per rendere il Paese sempre meno permeabile alla corruzione. Un grande progetto riformatore: e' questo di cui ha bisogno il Paese. Gli uomini, le persone sono, in questo momento, secondarie", ha dichiarato.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News