Sport

Motogp a Silverstone, Rossi fiducioso ma c'e' l'incognita meteo

Un circuito che esalta le caratteristiche della sua M1

Un circuito che esalta le caratteristiche della sua M1 potrebbe essere l'occasione buona per risalire sul podio. Un anno dopo la gara cancellata a causa della pioggia incessante, la MotoGp torna a Silverstone, circuito caro a Valentino Rossi: una vittoria (2015) e tre terzi posti (2014, 2016 e 2017) per il Dottore nelle ultime 4 edizioni sono un bilancio ben augurante in vista del weekend.

"Adoro Silverstone, e' fra le mie 5 piste preferite - confessa - Mi piace molto perche' e' un circuito vecchio stile, e' molto lungo e ogni giro e' come fare un piccolo viaggio da un posto a un altro. Inoltre e' un circuito tecnico, che ha tutto. Quando sei veloce, e' un piacere correre li'". Rossi conferma di avere "bei ricordi di questo circuito ma dipende anche dal meteo. Correre a Silverstone in condizioni atmosferiche difficili e' pericoloso ma speriamo di avere bel tempo come nel 2017". Secondo il pilota di Tavullia "per essere veloce qui hai bisogno di un buon feeling con la moto e di stabilita', perche' anche nei tornanti ci sono punti veloci e poi ci sono anche tante curve lunghe, per cui solitamente e' una pista dove la Yamaha va veloce. Speriamo di avere bel tempo, lo scorso anno e' stato un incubo".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News