Politica

Renzi se nasce nuovo Governo non ne farò parte

Questo è il Parlamento non è il Papeete

"Non e' un colpo di Stato cambiare un governo, ma aprire questa crisi e' stato un colpo di sole. Questo e' il Parlamento non il Papeete". Lo ha detto Matteo Renzi, senatore del Pd, intervenendo nell'aula di Palazzo Madama dopo le comunicazioni del premier Giuseppe Conte.

"Abbiamo apprezzato le parole del presidente del Consiglio e il suo stile istituzionale - prosegue - ma avremmo preferito che fossero pronunciate prima". "Avete servito il paese - aggiunge - ma i vostri risultati economici sono un fallimento". Renzi sottolinea che "in questo Paese si e' creato un clima di odio frutto anche del linguaggio della politica". Precisa inoltre: "Non so se voteremo in futuro un governo insieme, ove questo avvenisse, di questo governo io non ne faro' parte in modo orgoglioso".

(ITALPRESS)