Sport

Con accordo comune-Figc nasce a Roma la nuova casa delle nazionali

Protocollo di intesa tra Roma Capitale e Figc

Nasce la nuova "Casa delle nazionali" della Federcalcio. La Giunta Capitolina ha approvato il protocollo di intesa tra Roma Capitale e Figc per la definizione di un progetto comune che mira a valorizzare il complesso immobiliare "Salaria Sport Village".

La nuova "Casa delle nazionali", al cui interno verra' realizzato anche un centro medico-fisioterapico all'avanguardia, ospitera' le rappresentative azzurre, ma potra' anche permettere scambi con societa' sportive, incontri con nazionali straniere e favorire lo svolgimento di attivita' tecnico-preparatorie nonche' programmi di valorizzazione dei giovani. L'attuazione del protocollo e' subordinata alla conclusione della procedura di trasferimento definitivo del compendio al patrimonio di Roma Capitale a seguito della confisca dello stesso.

La Figc e' intenzionata a investire nella struttura per realizzare un polo sportivo d'eccellenza che possa ospitare diverse discipline sportive. "E' un'opportunita' importante per la citta' e un regalo alle nazionali di calcio, che non dimentica l'aspetto etico oltre che educativo", ha commentato Virginia Raggi. "Ringrazio la sindaca - ha dichiarato il presidente Figc Gabriele Gravina - Vogliamo realizzare qualcosa di unico, dal grande impatto sportivo, sociale e formativo".

(ITALPRESS)