24 e 27 luglio alle 21.30, Edipo Re

Le tragedie greche al Castello di Donnafugata

Con gli attori della Compagnia Godot

Le tragedie greche protagoniste dell’estate iblea con la Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa. Sta per iniziare una lunga carrellata di serate dedicata alle grandi rappresentazioni classiche all’interno della stagione “Palchi DiVersi Estate al Castello” nello straordinario scenario del parco interno del Castello di Donnafugata.

Il 24 e il 27 luglio, alle ore 21.30, il grande ritorno di una delle rappresentazioni più di successo della compagnia iblea con l’emozionante Edipo Re di Sofocle, nella traduzione di Maria Greco. Le tragiche avventure del tiranno di Tebe, che sarà interpretato da un magnifico Vittorio Bonaccorso, che è anche regista e curatore della scena e delle scelte musicali, faranno vibrare il cuore dei presenti, come già accaduto durante l’eccezionale successo dello scorso anno sempre al Castello. In scena, sulla suggestiva scalinata del parco, oltre a Bonaccorso e a Federica Bisegna, che cura anche i costumi, gli attori: Giuseppe Arezzi, Giuseppe Arrabito, Emma Bracchitta, Rossella Colucci, Benedetta D’Amato, Andrea Di Martino, Angelo Lo Destro, Benedetta Mendola, Francesco Piccitto e Lorenzo Pluchino. E ancora Beatrice Bracchitta, Claudia Campo, Monica Chessari, Flavia Iurato, Marta Iurato, Alessandra Lelli, Paolo Lanza, Anna Pacini, Mario Predoana e Piera Sittinieri. (repliche Edipo Re il 7 e il 9 agosto)

Il 25 e il 28 luglio, sempre alle ore 21.30, invece sarà Federica Bisegna a emozionare con la sua Medea di Euripide. Accanto a lei in scena Vittorio Bonaccorso, Giuseppe Arezzi, Giuseppe Arrabito, Claudia Campo, Monica Chessari, Rossella Colucci, Benedetta D’Amato, Monica Firullo, Federica Guglielmino, Flavia Iurato, Benedetta Mendola, Anna Pacini, Francesco Piccitto, Lorenzo Pluchino e con i piccoli Marco Cappuzzello e Alfredo Gurrieri. Regia e scelte musicali sono di Bonaccorso, i costumi della Bisegna. (repliche Medea l’8 e l’11 agosto). Chiuderà l’estate infine Pluto di Aristofane dal 21 al 25 agosto. 

 
Commenta la News