Cittadinanza onoraria

Modica, Giorgio Calabrese parla da modicano ai suoi concittadini

"Questo conferimento mi inorgoglisce"

“Questo conferimento mi inorgoglisce e onora perché avere la cittadinanza modicana per uno che vive lontano ma che di cognome fa Calabrese, i cui nonni sono nati a Modica, nelle cui vene e in quelle dei figli scorre sangue della Contea, è un qualcosa di straordinario ed inaspettato”.

Sono state queste le prime parole pronunciare dal Prof. Giorgio Calabrese, il famoso medico nutrizionista, punto di riferimento per tantissime trasmissioni televisive quando si parla del connubio salute-alimentazione, che oggi ha ricevuto dalle mani del Sindaco la cittadinanza onoraria modicana. “Recentemente invitato in Romania per parlare di diabete, ho specificato che non è necessario rinunciare al cibo ma si può combattere con determinati alimenti. Il primo nome che ho fatto è stato proprio quello del cioccolato di Modica.

Noi modicani siamo la storia del cioccolato e per questo non mi sono sorpreso quando ho letto che Modica è la Città in Sicilia con il più alto aumento del flusso turistico. Come in Piemonte non si parla di Torino ma di Alba e del suo tartufo, in Sicilia non si parla di Palermo ma di Modica e del suo cioccolato. Adesso è il momento di fare conoscere al grande pubblico anche le altre eccellenze alimentari della nostra terra”. “Il Prof. Calabrese – commenta il Sindaco – è stato sempre un ambasciatore prezioso per la nostra Città e ad ogni suo intervento pubblico non ha mancato di lodare le proprietà del nostro cioccolato, la bellezza e la cultura di Modica.

Conferirgli oggi la cittadinanza onoraria è un ringraziamento per quello che ha fatto e per quello che farà in futuro. D’altronde la sua famiglia affonda le radici proprio a Modica, quindi possiamo dire che oggi i Calabrese ritornano ad essere cittadini modicani”.