Treviso

Gas ed elettricità, nasce un Polo unico per il Nordest

Da Hera e Ascopiave

Un polo unico gas ed energia per le regioni Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Lombardia. Hera e Ascopiave hanno dato vita a un accordo che prevede la creazione di un unico operatore per le rispettive attivita' commerciali nel nord est, attraverso EstEnergy.

EstEnergy disporra' di un portafoglio di oltre 795.000 contratti gas e 265.000 contratti per l'elettricita'. "La nuova realta', che si realizzera' tramite EstEnergy, quando pienamente operativa, avra' un Ebitda consolidato pari a circa 69 milioni di euro - su base 2018 - escludendo il contributo delle societa' detenute con quote di minoranza", si legge in una nota. Il capitale sociale di EstEnergy sara' detenuto per il 52% dal Gruppo Hera e per il 48% da Ascopiave.

(ITALPRESS)