Sport

Tennis: Fognini batte Nadal e va in finale a Montecarlo

In corso sulla Terra rossa

Fabio Fognini batte Rafa Nadal per 6-4 6-2 e per la prima volta in carriera e' in finale al "Rolex Monte-Carlo Masters", terzo "1000" stagionale, dotato di un montepremi di 5.207.405 euro, in corso sulla terra rossa del Country Club di Montecarlo, nel Principato di Monaco.

Se la vedra' col serbo Dusan Lajovic (nessun precedente tra i due), numero 48 Atp e "giustiziere" di Lorenzo Sonego nei quarti, che nella semifinale della parte alta ha sconfitto a sorpresa per 7-5, 6-1 il russo Danil Medvedev, numero 14 del ranking mondiale e 10 nel seeding. "Sono molto felice, oggi era molto difficile da giocare, c'era tanto vento e non e' stata una bella partita, con tanti break. Poi mi sono sciolto, mi sono calmato e ho giocato molto bene. Speriamo di festeggiare domani una bella Pasqua" le parole di Fognini alla fine del match.

"Con Rafa devi rischiare, mettere in preventivo che se sei 6-4 5-0 40-0, puoi ritrovarti 5-2 e fartela addosso. Parla da solo quello che ha fatto su questa superficie, ha avuto pochissimi rivali e sono contento di averlo battuto qui davanti alla mia famiglia e ai miei amici. Ora cerchero' di riposare e cerchero' di preparare al meglio la finale di domani. Se mi avessero detto a inizio settimana che sarei arrivato fino a questo punto, avrei riso e invece sono qui a giocarmi il titolo piu' importante della mia carriera". Di fronte un altro 'outsider', Dusan Lajovic. "Li ha 'ammazzati' tutti in questa settimana, inoltre ha il mio ex team ma so come potergli fare male".

(ITALPRESS)