Il ragazzo trovato morto dietro un casolare

Gianni Genna trovato morto, il 27enne scomparso sabato: è giallo

Disposta l'autopsia

Indagano gli inquirenti sulla morte di Gianni Genna, il ragazzo di Marsala che sabato notte era scomparso dopo essere stato in un pub assieme ad alcuni amici. Il corpo senza vita è stato trovato ieri dietro un vecchio casolare, in fondo a una stradina tra le contrade Digerbato e Ciavolotto.

Le cause della morte sono ancora avvolte nel mistero, ma dalle prime indagini pare che non si tratti di un omicidio come invece in molti avevano ipotizzato all'inizio. Si pensava a un caso che rispecchiasse, il terribile omicidio di Nicoletta Indelicato, uccisa sempre a Marsala. Dai primi rilievi il giovane avrebbe solo un taglietto alla testa che potrebbe essersi procurato cadendo, ma al moento non si esclude alcuna ipotesi. Sarà l'autopsia a chiarire meglio cosa è successo. La vita del 27enne, che dopo aver lavorato come marmista, faceva da alcuni mesi il panettiere, era stata segnata, da due fatti.

Nel novembre del 2017 era stato arrestato dai carabinieri perché trovato in possesso di 37 grammi di marijuana. Alla fine dello scorso anno, il drammatico incidente in cui ha perso la vita un giovane immigrato.