Curiosità

Tv

Rai 3: Raffaella Carrà riparte da Fiorello

Da giovedì 4 aprile

0

0

0

0

0

Rai 3: Raffaella Carrà riparte da Fiorello Rai 3: Raffaella Carrà riparte da Fiorello

Raffaella Carrà riparte da Fiorello su Rai 3. Un ingresso in punta di piedi, un racconto intimo, un incontro che si snoda come un lungo viaggio tra pubblico e privato e svela la vera essenza dei grandi protagonisti del nostro tempo. 

"A raccontare comincia tu" dice Raffaella Carra' incontrando i suoi interlocutori. Inizia cosi', in ognuna delle sei puntate in onda in prima serata su Rai3, a partire da giovedi' 4 aprile, l'appuntamento inedito con altrettanti "giganti" dei nostri giorni, che con le loro vite straordinarie hanno conquistato la fama e scritto il proprio nome nella storia del cinema, della musica, dello sport e dello spettacolo: in questo percorso a due coinvolgente e personale la Carra' incontrera' star assolute quali Fiorello, Sophia Loren (rispettivamente nella prima e seconda puntata) Maria De Filippi, Leonardo Bonucci, Riccardo Muti e Paolo Sorrentino.

Tra ricordi, aneddoti, cadute e successi, sullo schermo prendera' vita un incontro emozionante e di grande complicita', nel corso del quale i telespettatori potranno scoprire l'ospite di turno lontano dalle luci abbaglianti della ribalta, nell'intimita' di un luogo a lui caro, dove si raccontera' senza filtri alle telecamere e a Raffaella. Ispirato al format spagnolo Mi Casa Es La Tuya, e prodotto da Rai3 in collaborazione con Ballandi Arts, "A raccontare comincia tu" e' un programma di Raffaella Carra', Sergio Iapino, Mario Paloschi. Scritto da Raffaella Carra', Sergio Iapino, Giovanni Benincasa, Susanna Blättler, Dimitri Cocciuti, Salvo Guercio, Caterina Manganella.

Produttore esecutivo Ballandi Arts Luca Catalano, produttore esecutivo Rai3 Adriana Sodano. Prodotto da Claudio Montefusco. Regia di Sergio Iapino e Luca Granato. Direzione artistica di Sergio Iapino.

0

0

0

0

0

Rai3
Raffaella
Carra
Fiorello
Commenti
Rai 3: Raffaella Carrà riparte da Fiorello
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Juncker da Fabio Fazio a Che tempo fa: problemi per crescita Italia
News Successiva
Green book è il film Premio Oscar più visto di sempre